Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. OK Info privacy e cookie
| Come raggiungerci | Associazioni Promotrici | Contatti | Press Kit |
Trieste Photo Days

Festival internazionale
della fotografia urbana

Workshop di Street Photography a cura del Gruppo Mignon

Workshop di Street Photography a cura del Gruppo Mignon
Workshop
» Luogo: Sala Unicusano - dotART (via Fabio Severo 14/B Trieste)
» Data: venerdì 20 novembre 2015 - sabato 21 novembre 2015
» Ora: 09.00 - 19.00
» Info evento: info@triestephotodays.com

Trieste Photo Days 2015 porta in città un workshop sulla Street Photography unico nel suo genere, curato dal Gruppo Mignon di Padova, la cui mostra ISTANTI è uno degli eventi di punta di questa edizione del festival. I posti sono limitati e le iscrizioni aperte!


» DETTAGLI

DURATA: 10 ore
DATE DEL WORKSHOP: venerdì 20 novembre 2015 dalle 21.00 alle 23.00 / sabato 21 novembre 2015 dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00
CHIUSURA ISCRIZIONI: giovedì 19 novembre 2015
SEDE DEL CORSO: Sala Unicusano / dotART – Via Fabio Severo 14/B (Piano Terra), Trieste

» IL WORKSHOP

È un workshop intensivo nel quale vengono suggeriti, attraverso la storia della Street Photography e la conoscenza dei grandi fotografi che l’hanno fatta, nuovi stimoli per chi attraversa una fase di stanca del proprio fotografare. Ponendo l’attenzione a quello che si fotografa e imparando a essere più selettivi, si avrà modo di individuare più chiaramente il proprio percorso fotografico, per chi è alla ricerca di uno stile personale in fotografia. Questo workshop vi farà appassionare ancora di più a questa bellissima arte quale è la Fotografia.

Argomenti

  • Cos’è la Street Photography?
    Per quanto indefinibile possa essere il genere bisogna comunque distinguerlo dalla fotografia documentaria e sociale poiché, se i risultati possono essere gli stessi, è l’approccio del fotografo a essere completamente diverso. Sono molti i fotografi che hanno lasciato un segno su questa strada e bisogna distinguerli, fra inconsapevoli e consapevoli, di far parte di un certo modo di intendere la fotografia.
  • Mezzi operativi.
    Descrizione degli apparecchi digitali e analogici e pellicole in base ai risultati che si desiderano ottenere.
  • Sistemi di ripresa e approccio.
    In questo genere è importante conoscere alcune norme comportamentali e delle tecniche operative che permettano al fotografo di passare il più possibile inosservato.
  • Storia e origini della Street Photography.
    Si può dire che il genere è nato con la fotografia ma che ha potuto esprimersi solo con l’avvento di apparecchi versatili ed emulsioni veloci.
  • Street Photography e diritto.
    È opportuno essere al corrente delle leggi sui divieti a fotografare, soprattutto per non subire abusi di potere da chicchessia, contro il proprio diritto a esprimersi liberamente.
  • Multivisioni.
    Visione di alcuni lavori multimediali a cura del gruppo Mignon.
  • Fotografie originali.
    Come esempio di presentazione, scelta e cura dei materiali oltre che un discorso sul valore nel seguire tutte le fasi operative dalla ripresa alla camera oscura.
  • Documenti.
    È importante dare un senso al proprio lavoro organizzandolo per essere proposto in mostre o libri.
  • Formazione perenne.
    Qualunque siano i risultati non ci si deve mai ritenere arrivati. Tenersi sempre informati sulle novità, studiare sui testi, visitare le mostre, confrontarsi con gli altri, il bello non è arrivare, ma partire sempre!
  • Visione e discussione immagini dei partecipanti.

 

» QUOTE DI PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONI

100 € + Tessera socio annuale dotART 2015 (10 €) = 110 €

Per iscriversi al corso inviare una mail a iscrizione@dotart.it oppure telefonare allo 040 3720617 (10.00 – 17.00).

Quote d’iscrizione:

  • consegna a mano presso la sede operativa dotART – Via S. Francesco 6, Trieste – 2p. PREVIO APPUNTAMENTO.
  • Oppure bonifico bancario a “dotART associazione culturale” – IBAN IT87 J033 5901 6001 0000 0010 209. Causale “Nome Cognome – Workshop SP 2015”.

N.B. Non potranno essere accettate richieste di rimborso una volta iniziato il corso.

Loading Map....