Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. OK Info privacy e cookie
| Come raggiungerci | Associazioni Promotrici | Contatti | Press Kit |
Trieste Photo Days

Festival internazionale
della fotografia urbana

“Lost in Shinjuku” di Tadashi Onishi disponibile per l’acquisto

tadashi_cover

Le ultime copie dell’edizione deluxe di Lost in Shinjuku del fotografo giapponese Tadashi Onishi sono disponibili per l’acquisto al prezzo speciale di 25 € (al posto di 30 €) + spese di spedizione (*).

Libro rilegato in brossura / 68 pagine / bianco & nero / Introduzione di Maurizio Galimberti

Per acquistare una copia scrivere a info@dotart.it


Last copies of deluxe edition of Lost in Shinjuku by Japanese photographer Tadashi Onishi are available for purchase. Special price: 25 € (instead of 30 €) + shipping fees.

Paperback book / 68 black & white pages / Intro by Maurizio Galimberti

To buy a copy write us an email: info@dotart.it


Shipping fees – Spese di spedizione

Italy
5,00 € (1-2 copies) | 7,50 € (3-6 copies)

Europe
8,00 € (shipping) | 11,00 € (priority shipping) | 17,95 € (with tracking)

Extra UE, America, Africa, Asia
13,00 € (shipping) | 17,00 € (priority shipping) | 24,95 € (with tracking)

Australia
18,00 € (shipping) | 23,00 € (priority shipping) | 33,25 € (with tracking)


Il progetto,  vincitore della call del TPD Book Award 2017, è pubblicato da dotART ed è stato presentato sabato 28 ottobre a Trieste Photo Days da Maurizio Galimberti, che ha curato anche l’introduzione del libro.

Lost in Shinjuku documenta con un magnifico bianco e nero il senso di vuoto nella routine della Tokio contemporanea.

Tadashi Onishi è nato a Tokio nel 1973. Fotografa la città e la vita urbana giapponese combinate con la natura sociale, per trovare un terreno comune tra la strada e la fotografia documentaria.


Sfoglia qui un’anteprima del libro