Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito o cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie. OK Info privacy e cookie
| Come raggiungerci | Associazioni Promotrici | Contatti | Press Kit |
Trieste Photo Days

Festival internazionale
della fotografia urbana

Call for entries 2016: Progetti Espositivi

img-evidenza-mostre

Trieste Photo Days, festival di fotografia urbana che si svolgerà nel capoluogo giuliano dal 28 ottobre al 3 novembre 2016, lancia una open call rivolta ad Autori Italiani e Stranieri per la parte Espositiva della Rassegna.

Il tema del festival è “Urban life – le città si raccontano”. Denominatore comune è la città, l’ambiente urbano e l’umanità che lo popola. I progetti espositivi attuali e completi, corredati da sinossi e informazioni tecniche sulle opere, devono dunque rientrare in una delle seguenti aree tematiche:

  • Social city (luoghi e momenti di aggregazione in città, eventi, manifestazioni)
  • Street stories (le attività svolte sulle strade urbane, arte, cibo, street photography)
  • Urban Art (il rapporto tra le persone e le opere d’arte in città)
  • Architecture (palazzi, strade, geometrie urbane)
  • Transport (mobilità in città)
  • Green life (il verde in città, luoghi, progetti e vite ecosostenibili)

Gli artisti interessati possono inviare i propri lavori a exhibition@triestephotodays.com entro il 9 ottobre.

Sono accettati:

  • link al proprio portfolio online
  • file jpg a risoluzione web (se il peso complessivo dei file supera i 6 MB si prega di utilizzare WeTransfer o un servizio cloud analogo)

Gli autori selezionati verranno contattati  entro il 10 ottobre e riceveranno una proposta, comprensiva di periodo dell’esposizione e sede espositiva. I progetti selezionati potranno entrare a far parte del catalogo del festival. Non sono previsti costi per gli Autori, che dovranno però fornire le opere pronte.

Le location  della Rassegna

  • Sala del Giubileo (sede principale)
  • Sala Sbisà c/o Università Popolare di Trieste
  • Palazzo della Regione FVG / Emiciclo consiglio regionale
  • Palazzo della Regione FVG / Biblioteca Livio Paladin
  • Palazzo della Regione FVG / Sala Tessitori
  • Aeroporto FVG
  • Aqvedotto Caffè

DOWNLOAD PDF


Trieste Photo Days è un festival italiano interamente dedicato alla fotografia urbana. Una rassegna che esplora la contemporaneità attraverso tutte le forme di fotografia ambientate nel tessuto urbano.

Il festival mira a diventare un contenitore creativo multimediale che riunisce mostre di artisti italiani e stranieri, workshop, proiezioni, contest, presentazione di libri, incontri e altri eventi collegati alla fotografia di strada, alla fotografia architettonica e alla fotografia artistica. Un luogo d’incontro e scambio tra il pubblico e i fotografi, professionisti e amatoriali.

Denominatore comune è la città, l’ambiente urbano e l’umanità che lo popola: la vita quotidiana delle metropoli e dei piccoli centri abitati, i contrasti e le contraddizioni della città e della provincia, gli scorci artistici, le geometrie architettoniche, i frammenti di colore che spezzano il grigiore cittadino. Tutti i progetti espositivi si svilupperanno attraverso varie aree tematiche relative alla città: Social city (luoghi e momenti di aggregazione in città, eventi, manifestazioni), Street stories (le attività  svolte sulle strade urbane, arte, cibo, street photography), Urban Art (il rapporto tra le persone e le opere d’arte in città), Architecture (palazzi, strade, geometrie urbane), Transport (mobilità in città), Green life (il verde in città, luoghi, progetti e vite ecosostenibili).

Obbiettivo del festival è promuovere un tipo di fotografia portatrice di valore artistico, documentale, etnografico e sociologico, che offra testimonianza dell’oggi. Uno spaccato di contemporaneità urbana in grado di parlare dei cambiamenti sociali che avvengono nella grande città come nel piccolo villaggio.

Ideatore e capofila del progetto è dotART, associazione culturale che dal 2009 promuove, sul territorio e all’estero, iniziative orientate a dare supporto e visibilità ai fotografi professionisti e amatoriali, in particolare il concorso internazionale di street photography URBAN Photo Awards, tra i principali “serbatoi culturali” del festival.

URBAN, infatti, vede ogni anno migliaia di foto in gara e centinaia di partecipanti da tutto il mondo. È un contest di respiro internazionale in continua crescita, uno dei pochi a “varcare i confini” del web offrendo ai fotografi una reale visibilità attraverso decine di mostre fotografiche itineranti in giro per il mondo. Solo nel 2015, URBAN ha allestito 28 mostre per quasi 600 foto esposte, 300 delle quali nel corso di Trieste Photo Days. Oltre ai premi in denaro, URBAN da la possibilità ai migliori fotografi classificati di entrare a far parte di un circuito di mostre fotografiche itineranti, che rappresentano il reale valore aggiunto di questo concorso. Dal 2011, infatti, URBAN ha allestito mostre in Polonia (Cracovia e Varsavia), Ungheria (Budapest, Pècs e Miskolc), Cipro (Limassol, Paphos e Nicosia), Lettonia (Riga), Slovenia (Capodistria), Ucraina (Sumy), Colombia (Bucaramanga) e, naturalmente, in Italia (Trieste e Roma).

Assieme a dotART cooperano all’organizzazione del festival associazioni che si occupano di fotografia, soggetti europei e il media partner Photographers.it. L’ambizione è di dare vita a una manifestazione internazionale con cadenza annuale, che miri a diventare un punto di riferimento in Italia e in Europa.


» PROGRAMMA 2016 (IN FASE DI DEFINIZIONE)

Eventi previsti (calendario in aggiornamento)

  • Apertura ufficiale e conferenza di presentazione del festival
  • Inaugurazione mostra “Kushti” di Alain Schroeder (Belgio), progetto vincitore della sezione Projects & Portfolios del concorso URBAN 2016 Photo Awards.
  • Mostra collettiva e cerimonia di premiazione del concorso URBAN 2016 Photo Awards.
  • Presentazione del libro fotografico “URBAN unveils the city and his secrets”.
  • Mostra del collettivo polacco Polish Street Photography.
  • Mostre personali dei portfolio classificati al concorso URBAN 2016.
  • Progetti espositivi a tema “Urban life”: Social city, Street Stories, Urban Art, Architecture, Transport, Green Life
  • Workshop, seminari, presentazione di libri.
  • Tavoli di lettura portfolio e foto singole.
  • Visite guidate alle mostre del festival, alla presenza degli autori.

Location

  • Sala del Giubileo (sede principale)
  • Sala Sbisà c/o Università Popolare di Trieste
  • Galleria Spazio Herrat
  • Palazzo della Regione FVG / Emiciclo consiglio regionale
  • Palazzo della Regione FVG / Biblioteca Livio Paladin
  • Palazzo della Regione FVG / Sala Tessitori
  • Aeroporto FVG
  • Aqvedotto Caffè
  • Vari locali del centro di Trieste e spazi da definire

» EDIZIONI PASSATE
Tra i principali eventi dell’edizione 2015 di Trieste Photo Days:

Ospite internazionali di spicco dell’edizione 2014 è stata Alexandra Sophie, fotografa francese che a soli 22 anni ha già accumulato un enorme seguito di estimatori sui social network, vinto numerosi premi tra cui l’International Framed Awards of Best Emerging Photographer of the year (2013) e il Fashion photo of the year, Festival MAP12, Toulouse (2012) e ha partecipato a interviste su periodici come British Vogue, Elle Girl Korea, Le Nouvel Observateur, Fault Magazine e Advanced Photoshop Inghilterra. Le sue mostre, dal 2008 ad oggi, sono state allestite in Francia, Giappone, Londra, New York, Belgio e Italia.